CUORE DELLA CITTA 'NELLA CATTEDRALE DI IBIZA PALMA

armedmanIl CdR Ciutat d'Eivissa partecipa al concerto per commemorare la chiusura degli atti effettuati nel corso dell'ultimo anno a causa della Capella Mallorquina tenendola 50 anniversario.

Sabato, 30 da settembre al 20:30 ore, diretto da José María Moreno avviene l'incontro nella cattedrale di Palma.

oltre alla CdR Ciutat d'Eivissa, PARTECIPA Capella Mallorquina E la Consiglio Youth Choir Musica Ibiza. L'Orchestra Sinfonica delle Baleari accompagnerà i cori. coinvolto anche le voci soliste: Gloria Berón, Yolanda Riera, antoni Lliteres e Pablo López.

L'opera è di grande impatto e profondo contenuto estetico musicale è scritto dopo i disastri della guerra in Bosnia. Una proiezione video sorprendenti immagini sincronizzate con l'interpretazione del lavoro dà l'evento un potente espressività del suono.

Da Ibiza mossa a Maiorca 73 cantanti a partecipare nell'interpretazione nella cattedrale di Palma di questo Canto Universale per la Pace Baleari Symphony Orchestra suona per la prima vez.

‘L'uomo armato’

'L'uomo armato' o 'Il bandito, Una Messa per la pace ', Welsh compositore Karl Jenkins, è il lavoro scelto per l'occasione. una canzone anti-guerrafondaia è e si basa sulla messa cattolica, che in combinazione con altre fonti Jenkins, principalmente la canzone popolare del XV secolo. Oltre agli estratti ordinarie di massa, il testo riprende le parole provenienti da altre fonti religiose e storiche come la chiamata alla preghiera islamica, Rivelazione o il Mahabharata. Kipling e Tennyson sono tra gli scrittori le cui parole appaiono in questo lavoro.

La obra retrata una creciente amenaza hacia la guerra, intervallati da momenti di riflessione; Essa mostra gli orrori che la guerra porta; e si conclude con la speranza per la pace nel nuovo millennio, Quando “piuma, il dolore e la morte possono essere superati”.

Ibiza-Click.com

IL PORTALE DELLA CULTURA E TEMPO LIBERO più visitate del IBIZA

 

 

El Cor Ciutat d’Eivissa participa en el concierto conmemorativo de la clausura de los actos que ha llevado a cabo durante el último año la Capella Mallorquina debido a la