SPALMARE IL NOSTRO PATRIMONIO

Con l'intenzione di far conoscere la nostra eredità ai più piccoli, Dal Consell d'Eivissa sono stati avviati una serie di scorci e laboratori di interpretazione storica e architettonica per gli studenti delle scuole estive. Un modo divertente per incoraggiare l'interesse per il patrimonio culturale.

In questo modo, il Centro di interpretazione archeologica di Sa Capelleta ha organizzato l'attività Estate in cappella: dei, sepolture e vita. Questi tipi di visite sono configurati per iniziare con un tour del centro guidato da una guida che introduce, contestualizza e spiega il sito e il centro, e un seminario didattico il cui obiettivo è quello di approfondire il contenuto presentato.

Con una durata di un'ora e mezza e un massimo di 15 studenti per gruppo, per tutto il mese di luglio un totale di 244 partecipanti, appartenente a cinque scuole estive, Sono stati in grado di camminare attraverso tre periodi della storia di Ibiza e conoscere tre culture attraverso i diversi usi che hanno fatto di questo spazio, per finire facendo una propria interpretazione, usando un modello piccolo, del momento che ci è piaciuto di più.

Questa attività continuerà nel mese di agosto in cui viene anche offerta: Estate in Cappella: dal vento al pane. Mulini a vento occidentali, un percorso discendente che aiuta a identificare i mulini come parte di un'attività produttiva in un'epoca in cui l'energia eolica era l'unica alternativa alla macinatura. Questo tour ti permetterà anche di avvicinarti al personale del mulino Porxet e al processo di trasformazione del grano in farina.. La visita sarà guidata da un monitor che farà affidamento su materiale didattico appositamente progettato per l'attività in formato tessera che verrà consegnato a ciascun partecipante.

Oltre a queste attività presso il Centro di interpretazione di Sa Capelleta, il Museo Etnografico ha organizzato il seminari estivi 2020, indirizzato a ragazzi e ragazze di 6 A 12 anni, le ultime settimane di luglio. In questi seminari vengono effettuate visite alle diverse sale del museo, artigianato e giochi tradizionali per pubblicizzare una parte del nostro patrimonio attraverso attività ricreative.

Quest'anno i problemi che sono stati risolti, collegato a mostre monografiche temporanee, Gli artisti Puget hanno dipinto, corsari e mobili in miniatura.

Nello stesso modo, Sono state organizzate visite guidate a Ses Païsses de Cala d'Hort , SA Capelleta, Deposito di Torre de Sal Rossa e Sa Caleta. Attraverso queste visite guidate ai centri e ai musei, i giovani nuovi arrivati ​​vengono introdotti nella cultura locale e conoscono da vicino il territorio e il patrimonio dell'isola.

 

Ibiza-Click.com

IL PORTALE DELLA CULTURA E TEMPO LIBERO più visitate del IBIZA

Con l'intenzione di far conoscere la nostra eredità ai più piccoli, desde el Consell d’Eivissa se han puesto en marcha una serie de vistas y de talleres de