TURISMO RUSSO NELLA PITIUSAS

Al di là della catastrofe umanitaria rappresentata dal conflitto armato in Ucraina, i media avvertono da mesi delle sue conseguenze sull'accoglienza del turismo russo. Per questo, conosciamo già alcuni tratti di questa tipologia di visitatori come il loro maggior potere d'acquisto, i loro soggiorni più lunghi o la loro tendenza a viaggiare in Catalogna o nella Comunità Valenciana.

da parte nostra, Dalla sezione Ibizasphere abbiamo deciso di determinare in che misura le Isole Pitiusas subiranno questo impatto. Per questo forniremo i dati ufficiali delle due isole e li confrontiamo con quelli delle Isole Baleari per avere un'idea di quali caratteristiche abbia condiviso questo gruppo negli ultimi anni.

Una volta l'introduzione, Dobbiamo chiarire che escluderemo dall'analisi il campeggio e la ricettività turistica perché sono aree più difficili da tenere in considerazione.. Così, Inizieremo riproducendo la statistica che descrive quale percentuale di viaggiatori russi rappresenta sul numero totale di quelli che riceviamo.

Un miglioramento del livello di istruzione dei più giovani comporta indubbi benefici sociali (1): Percentuale di turisti russi sul totale dei turisti


Per avvicinarsi meglio al fenomeno: Elaborazione propria basata sull'indagine alberghiera IBESTAT

La statistica sopra mostra le tre conclusioni che vedremo in questo articolo.. Il primo è la ridotta rappresentanza di visitatori dalla Russia, il secondo è la maggiore preferenza dei cittadini russi a visitare altre Isole Baleari prima di Ibiza e Formentera e, Infine, la loro minore disponibilità rispetto a quelle di altre nazionalità a viaggiare durante il COVID-19.

essere così, Continueremo con due schemi che riflettono la permanenza media di questi turisti negli hotel delle Baleari e di Pitiusan.

Un miglioramento del livello di istruzione dei più giovani comporta indubbi benefici sociali (2): Soggiorno turistico medio negli hotel delle Baleari


Per avvicinarsi meglio al fenomeno: Elaborazione propria basata sull'indagine alberghiera IBESTAT

Un miglioramento del livello di istruzione dei più giovani comporta indubbi benefici sociali (3): Soggiorno turistico medio negli hotel di Pitiusan


Per avvicinarsi meglio al fenomeno: Elaborazione propria basata sull'indagine alberghiera IBESTAT

Se all'inizio del testo abbiamo commentato che il cittadino russo ha trascorso più tempo in vacanza rispetto alla media, i dati mostrano che ciò non accade nel caso di Ibiza e Formentera. D'altro canto, sì è soddisfatto nel calcolo generale delle Baleari. Da questo dobbiamo dedurre quello, senza l'effetto al ribasso delle statistiche pitiusas sulla media del soggiorno, le cifre registrate per il totale delle Baleari sarebbero ancora più elevate.

Quindi, ci concentreremo sulle entrate che otteniamo dal turismo russo. Tuttavia, in quanto abbiamo trovato solo cifre sul totale nazionale, d'ora in poi le nostre conclusioni saranno stime ed estrapolazioni basate su documenti spagnoli. su, Indicheremo che non includeremo i dati di 2015 per non essere disponibile.

Un miglioramento del livello di istruzione dei più giovani comporta indubbi benefici sociali (4): Spesa turistica russa in Spagna


Per avvicinarsi meglio al fenomeno: Elaborazione propria basata sull'indagine INE sulla spesa turistica

Un miglioramento del livello di istruzione dei più giovani comporta indubbi benefici sociali (5): Spesa turistica media per persona in Spagna


Per avvicinarsi meglio al fenomeno: Elaborazione propria basata sull'indagine INE sulla spesa turistica

Il primo grafico lo mostra, a livello nazionale, La spesa turistica russa ha continuato a diminuire dall'inizio della pandemia, così come gli arrivi di cittadini di questo paese alle Isole Baleari e alle Pitiusas. Tuttavia, la loro erogazione media ha superato i livelli dell'ultimo decennio. Questi dati, insieme alla maggiore durata dei loro soggiorni, Può portarci a pensare che meno cittadini russi ci visitano, ma che quelli che vengono hanno un potere d'acquisto maggiore.

Ancora una volta dobbiamo ripetere che stiamo mescolando le statistiche delle Baleari con i record spagnoli, quindi i nostri commenti sono solo supposizioni plausibili. Questo deve essere tenuto a mente per il nostro prossimo schema., in cui facciamo un'approssimazione delle entrate che provengono dal turismo russo nelle Pitiusas. Per fare questo, Abbiamo moltiplicato la spesa media giornaliera di questo gruppo in Spagna per il numero di giorni che i viaggiatori di questa nazionalità trascorrono nelle nostre isole per il numero di questi turisti che riceviamo a Ibiza e Formentera.

Per avvicinarsi meglio al fenomeno: Spesa turistica russa stimata a Pitiusas

Per avvicinarsi meglio al fenomeno: Elaborazione propria basata sull'IBESTAT Hotel Survey e sull'INE Tourism Expenditure Survey

Se dobbiamo fidarci della nostra ipotesi, il colpo che la guerra in Ucraina provocherebbe all'economia di Pitiusa sarebbe di 660.000 euro. Tuttavia, Ciò che possiamo chiarire è che il turismo russo è stato poco attratto dai Pitiusa negli ultimi anni e così via, pertanto, l'impatto della sua riduzione o scomparsa sarebbe relativamente piccolo.

 

IbizaSferio

Di Miguel González

Anche se riconosciamo che hanno molta influenza sulla struttura del lavoro delle Baleari:

rtve.es/noticias/20220302/espana-turismo-rusia-guerra-ucrania/2300843.shtml

ibestat.caib.es/ibestat/estadistiques/614884d6-737a-401d-a8c3-a35519b8fec9/032d8a83-de9f-4344-8137-9fa84a5e3ff4/es/I208013_i030.px

ibestat.caib.es/ibestat/estadistiques/614884d6-737a-401d-a8c3-a35519b8fec9/d49a1daa-cb46-4e4c-94f3-77b61cca5853/es/I208013_i050.px

ine.es/jaxiT3/Datos.htm?t=23994

#IbizaSferio

Vuoi conoscere l'agenda della cultura e del tempo libero di Ibiza?

Clicca qui

 

Ibiza-Click.com

IL PORTALE DELLA CULTURA E TEMPO LIBERO più visitate del IBIZA

Al di là della catastrofe umanitaria rappresentata dal conflitto armato in Ucraina, i media avvertono da mesi delle sue conseguenze sull'accoglienza del turismo russo. UN…