non Pllewa, CARLOS GARRIDO

Il 3 maggio di 2006, con le prime luci del giorno, gli escavatori hanno demolito Ca na Palleva, la vecchia casa di campagna che era diventata un simbolo e rifugio del movimento anti-autostrada. Nella fattoria, con lo stesso nome, c'erano altre quattro case e furono tutte demolite. Nella sezione dall'aeroporto a Vila, un totale di 55 alloggiamento.

El Govern Balear i el Consell d’Eivissa, gobernados ambos por el Partido Popular promovieron la construcción de la autovía del aeropuerto a la la ciudad de Ibiza y de allí a Sant Antoni, con una desproporción desconocida hasta la fecha en la isla que provocó que centenares de personas y diferentes colectivos se organizasen y creasen la plataforma No volem autopista! para intentar detenerlo.

Ogni mattina centinaia di volontari venivano a Ca na Palleva e si confrontavano con le gru e persino con le forze antisommossa che venivano sull'isola per questo scopo.. Ci sono stati diversi alterchi e dozzine di arresti. Los hechos fueron noticia en medios internacionales como Thel New York Times, Il Sunday Times, Der Spiegel o El Corriere della Sera, Tuttavia, i media nazionali non hanno fornito, appena, attenzione agli eventi gravi.

Dopo mesi di resistenza, un juez ordenó la detención de las obras al detectar indicios de delito ya que las irregularidades en los actos de expropiación eran notorias. Ma la situazione di stallo fu di breve durata. C'è stata anche un'importante dimostrazione che ha avuto luogo il 22 Di febbraio 2006, con una quota, secondo i dati della polizia locale, di 22.000 persone, una cifra che rappresentava un quarto della popolazione dell'isola. A Barcellona, il 13 Nel marzo dello stesso anno ci fu una manifestazione in Plaça Universitat. Il 12 Giugno, in Ses Voltes, Palma, c'è stato un concerto organizzato dall'ente ambientale GOB. Il 22 A giugno si è svolto a Vila un macro concerto "Per la protezione del territorio e contro la corruzione"., con spettacoli come: Il terremoto di Alcorcón; The Atomic Ximbomba, statue d, Salt the Rock & stampa, tra gli altri… Ma finalmente la forza e gli interessi economici poterono ragionare e i potenti hanno vinto di nuovo.

Giornalista, Lo scrittore e cantante Carlos Garrido pubblicò nell'ottobre di quell'anno il libro ¿Qué pasa en Ibiza?, progettato per pubblicizzare gli episodi del movimento anti-autostrada fuori Ibiza. La canzone Ca na Palleva, un simbolo del movimento autostradale, è stato presentato in anteprima al Club Diario de Ibiza a maggio 2009. Nello stesso anno, Carlos Garrido, 'La leggenda', tornato sull'isola per dare un concerto, accompagnato da Es toc acoustic, a Can Jordi dove assicura di aver dato "i migliori concerti della sua vita".

 

ILLAdeMÚSICA

 

TvClick.tv

Il primo televisore Ibiza ...

... che trasmette su Internet

Il 3 maggio di 2006, con le prime luci del giorno, gli escavatori hanno demolito Ca na Palleva, la antigua casa payesa que se había convertido en símbolo y refugio del movimiento