RISPETTIVO DI EDUARD MICUS

The Micus Space, situato al chilometro 3 dalla strada di Jesús a Cala Llonga, offre una retrospettiva dell'artista tedesco, Eduard Micus, fondatore della galleria, visitabile fino a settembre. La mostra si aprirà sabato, 11 Luglio per la 19:00 ore.

La figlia dell'artista, Katja Micus, responsable de este espacio ha querido rendir homenaje a su padre en el vigésimo aniversario de su fallecimiento con esta exposición retrospectiva. L'inaugurazione è stata organizzata tenendo conto delle misure di igiene e sicurezza stabilite dalla nuova normalità. Sarà necessario indossare una maschera e disinfettare le mani con gel idroalcolico. Dall'anno 2000, Non c'è stata una mostra retrospettiva di Micus a Ibiza.

Eduard Micus (Hoxter, Weser 1925-Jesus, Ibiza 2000). Con una lunga carriera professionale, arrivato sull'isola a 1966 preparare una mostra a Barcellona con altri artisti, come membro del gruppo tedesco SYN. Influenzato da Erwin Bechtold, si stabilì definitivamente a Ibiza con la sua famiglia a 1972. In 1989, fondò l'Espacio Micus, sito espositivo di affinità astratta, dove artisti locali, nazionale e internazionale hanno mostrato la loro ispirazione in tutti questi anni.

Katja Micus ha seleccionado para la ocasión cerca de medio centenar de obras del pintor de distintas etapas, dall'inizio, in 1950, fino all'anno 2000. La mostra evidenzia l'ultimo periodo della carriera artistica di Micus, Da 1996 fino alla sua morte. Questa mostra rende possibile la comprensione per la preoccupazione e il rispetto per la natura e l'immenso amore per la luce mediterranea e l'isola del pittore tedesco..

Esposizione

retrospettiva

Eduard Micus

spazio Micus

km. 3 Ctra de Jesús a Cala Llonga

tale. 971 191923

inaugurazione:

Sabato, 11 Luglio di 2020

19:00 ore

 

Vuoi conoscere l'agenda della cultura e del tempo libero di Ibiza?

Clicca qui

 

 

Ibiza-Click.com

IL PORTALE DELLA CULTURA E TEMPO LIBERO più visitate del IBIZA

The Micus Space, situato al chilometro 3 dalla strada di Jesús a Cala Llonga, offre una retrospettiva dell'artista tedesco, Eduard Micus, fondatore della galleria, Cioè…